sx


OBIETTIVI:

 

L’Associazione si prefigge lo scopo di adattare in comune alle esigenze del mercato la produzione e l’offerta da parte dei produttori che ne sono soci ed in particolare, concentrare, incentivare, valorizzare e tutelare la produzione di olive e di olio di oliva operando per: .

  • la realizzazione di una disciplina unitaria della produzione, trasformazione, lavorazione e commercializzazione nel settore olivicolo;

  • la elevazione del livello tecnico, economico e sociale dei produttori di  olive e di olio nonché il rafforzamento della loro capacità contrattuale nel mercato interno ed internazionale;

  • il miglioramento della qualità del prodotto; nel rispetto delle normative comunitarie nazionali e regionali in materia;

  • determinare ed applicare per gli associati regole comuni di produzione, in particolare per quanto riguarda la qualità dei prodotti o l’utilizzazione di pratiche biologiche;

  • incentivare la produzione di olive e di olio, migliorarne le caratteristiche tipiche;

  • disciplinare gli investimenti colturali nel settore, in maniera da contenere l’offerta di prodotto nei limiti della concreta possibilità di assorbimento del mercato, definendo programmi si produzione e di commercializzazione ai fini di una adeguata remunerazione dell’attività dei produttori soci;

  • attuare norme di conoscenza delle produzioni in materia di raccolto e disponibilità, stipulando convenzioni e contratti con grossisti e dettaglianti per la commercializzazione;

  • svolgere compiti di intervento in esecuzione di regolamenti e leggi comunitari, nazionali e regionali che concernano il settore ;

  • stipulare convenzioni e contratti anche interprofessionali, in rappresentanza dei soci per la cessione il ritiro lo stoccaggio e l’immissione dei prodotti sul mercato;

  • rappresentare i produttori associati nei confronti degli organi della Pubblica Amministrazione e degli Enti pubblici;

  • fornire ai soci l’assistenza tecnica, istituendo i necessari centri operativi, i mezzi tecnici più appropiati per l’intero ciclo produttivo, anche attraverso una opportuna qualificazione professionale.

  • promuovere programmi di ricerca e di sperimentazione agraria diretti alla riconversione e razionalizzazione produttiva delle aziende associate.

.

dx